calendario 2018 formazione staff Calendario 2018 - Palaichef per servirvi Una storia fuori dal comune - video

Home / Il nostro team / Ecco chi siamo

Ecco chi siamo

ascanio

Ascanio - socio / lattoniere / preparatore

Si definisce presuntuoso, spesso a ragione, per il fatto di saper prevedere ogni minima conseguenza dell'operato di ciascuno. Rimane la persona che ha più esperienza all'interno della ditta. Ama raccontare aneddoti e citare detti popolari. E' però suo quello che descrive bene la portata della nostra azienda: "fino ad oggi non c'è stata macchina che non siamo stati capaci di riparare". Si occupa da una vita degli incidenti subiti dagli altri ma se volete fare quattro risate dovete farvi raccontare della volta in cui ne fu vittima e con fermezza riuscì a superare le resistenze di infermieri, dottori e parenti per salvare le buste della spesa! Saggio.

stefano

Stefano - socio / lattoniere / montatore

Dopo Ascanio è il più longevo. A dire il vero il suo ruolo non si esaurisce in quello ufficialmente dichiarato, infatti all'occorrenza può diventare preparatore, verniciatore, falegname, idraulico, imbianchino...e chi più ne ha più ne metta. Ha una memoria di ferro...mmm...facciamo latta vai.
Recentemente ha festeggiato il suo cinquantesimo compleanno e i completi da motocross che gli hanno regalato, superavano le candeline! Ha dichiarato che per usarli tutti dovrà prendere un giorno di permesso. Modesto.

alessio

Alessio M. - socio / impiegato

E' l'ultimo arrivato nelle cariche "istituzionali" del mondo Palai. Si deve ancora riprendere... Intrattiene clienti, periti e fornitori un po' alla Pieraccioni ma quando deve armarsi di penna e calamaro (cit. Giorgio Consoloni) per mettere nero su bianco certe storture del mondo lavorativo e non, sa essere più serio di quello che appare. Dire che ama correre è abbastanza riduttivo. Predilige corse lunghe e lente, meglio se in salita, a corse brevi e veloci. A proposito, vi ha mai raccontato che ha fatto la Maratona di New York? Mediano.

giorgio

Giorgio - operaio / verniciatore

Ogni giorno irrompe in ufficio al grido di "è arrivato l'operaiooooo!" alla maniera con cui si presentava una volta nelle piazze l'arrotino. E' il fornitore ufficiale di paste nel giorno in cui facciamo i prelievi per le analisi del sangue semestrali. Abbiamo scelto lui perché è l'unico che riesce a ribaltare il trend economico mondiale: più il tempo passa e meno riesce a spendere!
E' il nostro extracomunitario, infatti siamo tutti del comune di Montopoli in Val d'Arno mentre lui è di Selvatelle! Ama andare in bicicletta d'estate e a caccia d'inverno. Per fortuna che non ci sono più le mezze stagioni.... Semplice.

damiano

Damiano - operaio / montatore / rifinitore

E' sicuramente l'uomo del fare. A parole tutto, nei fatti molto. Ha un piccolo problemino con la diplomazia e con il tono della voce. Quando si dice a qualcuno di parlare piano, a lui conviene chiedere di sussurrare! Nel calendario è l'unico che ha veramente recitato. Infatti il suo sport preferito sarebbe quello che si pratica con le gambe sotto il tavolo. Celebre la sua uscita dalla visita medica in cui alla nostra richiesta su come fosse andata, lui rispose fiero: "il dottore ha detto che sto benissimo...se però contino a mangiare così fra 10 anni sono morto". Sopravvissuto.

alessio

Alessio C. - operaio / verniciatore

Ha il sorriso più bello del gruppo. E' anche un ragazzo molto preciso. Alle 12 e alle 18, troppo preciso. Ma è ancora giovane e sta già maturando... Nel frattempo oltre all'esperienza sta acquisendo anche parecchi chiletti... In matematica si definirebbe: tende a Matteo (vedi scheda successiva). La compagna (fidanzata/conoscente/ocomecavolosichiamanoora) ne da spesso il triste annuncio quando ci fa dono di torte appena sfornate. Non riuscendo a far insecchire lui, prova a far ingrassare noi! Naturalmente nessuno si lamenta. Le uniche assenze che fa, sono per andare a caccia o perché si ammala ancora come un bambino che va al nido. Bimbomix.

matteo

Matteo - operaio / lattoniere / montatore

In matematica si definirebbe: tende ad Ascanio! Il nostro fornitore di abbigliamento da lavoro non sa più trovare abbastanza X per vestirlo. Questo fa si che non sia proprio un fulmine di guerra ma ha buona volontà e tanta passione. Oltre alle mansioni di routine, funge anche da hard disk esterno della memoria di Stefano. Dal primo giorno in cui è entrato riesce a ricordarsi ogni lavoro fatto, ogni cliente entrato in carrozzeria, ogni vassoio di pasticcini donati da clienti riconoscenti (vabbè, quì è avvantaggiato), ecc... Soprattutto si ricorda a memoria data, posto, ora e menù di ogni cena fatta con la ditta. L'unica cosa alimentare che ha rimosso è il dolce che ordinò con tante speranze dopo una descrizione di un quarto d'ora da parte del cameriere, per poi piantare una bizza davanti ad un piccolo dolcetto al grido di: "...ha chiacchierato un'ora, me l'aspettavo enorme!". Affranto.

silvia

Silvia - segretaria

La prima volta che si presentò ad una cena della carrozzeria, lo fece con un completino rosa che faceva invidia a quello di una Barbie. Col tempo l'abbiamo carrozzierizzata. Il punto più alto l'ha raggiunto facendo colazione con pane, rigatino e un bel bicchiere di vino rosso! Quando non bisboccia però non ha pari per presenza e professionalità. Riucirebbe a rimanere impassibile davanti alla richiesta di uno sconto da parte di un cliente decennale come da parte di Leo Messi, posto che Leo Messi non lo riconoscerebbe. In compenso di ogni cliente riesce a ricomporre tutto l'albero genealogico, fino ad Adamo ed Eva! In ufficio gradisce una temperatura leggermente equatoriale ma se deve fumare una sigaretta, può uscire anche sotto la neve in mutande e reggiseno. Magari.


ECCO CHI SIAMO - Scopri le biografie del team PALAI


NESSUNO NASCE IMPARATO - Scopri come il team PALAI si istruisce!

Nella nostra lunga storia abbiamo riparato marche automobilistiche di ogni tipo... SCOPRI QUALI SONO!


[ PRIVACY POLICY ]